Cambio d'uso

Puoi fare richiesta in uno dei seguenti casi: 

- Per trasformare un' utenza di cantiere a una definitiva
- Per trasformare un' utenza di cantiere a più utenze definitive
- Per convertire un' utenza domestica in utenza non domestica, e viceversa (con conseguente variazione di tariffa)
- Per convertire un'utenza “residente” in utenza “non residente”, e viceversa (con conseguente variazione di tariffa)

Cosa ti serve per richiedere il cambio d'uso

- un tuo documento d'identità e codice fiscale
- il titolo di possesso dell'immobile
- i dati catastali
- i dati di regolarità urbanistica
- autocertificazione relativa allo smaltimento acque reflue

- il documento e il codice fiscale dell'amministratore
- il verbale di nomina ad amministratore
- i dati fiscali del condominio 
- i dati di regolarità urbanistica
- autocertificazione relativa allo smaltimento acque reflue.

 

- il documento  e il codice fiscale dell'amministratore/rappresentante legale
- il certificato d'iscrizione alla Camera di Commercio
- i dati catastali 
- i dati di regolarità urbanistica
- autocertificazione relativa allo smaltimento acque reflue.

 

Come inviare la tua richiesta