Servizio di maggior tutela

Servizio di Maggior Tutela

E' il servizio di fornitura dell'energia elettrica a condizioni economiche e contrattuali stabilite dall'Autorità per l'energia.

Il cliente domestico e le piccole imprese (per PMI si intendono le imprese con meno di 50 addetti e un fatturato annuo non superiore a 10 milioni di euro alimentate in bassa tensione-BT)  sono servite alle condizioni di maggior tutela se non hanno cambiato fornitore o se rimangono senza fornitore di elettricità sul Mercato Libero (per esempio in seguito a fallimento di quest'ultimo).

I clienti che hanno scelto di passare sul Mercato Libero possono, comunque, scegliere di tornare al Servizio di Maggior Tutela, rispettando i termini e le modalità di recesso dal contratto con il proprio fornitore. 

Le condizioni economiche e contrattuali applicate nel Mercato di Maggior Tutela sono aggiornate trimestralmente dall'Autorità per l'Energia Elettrica  il Gas e il sistema idrico.

 A partire dal 1º Luglio 2010, come previsto dall’ AEEGSI, sono applicati gradualmente a tutti i clienti domestici i “nuovi prezzi biorari” che saranno differenziati in relazione all’orario di utilizzo dell’energia elettrica. 

Per visualizzare le informazioni precontrattuali clicca qui

Fonti primarie utilizzate ​  

Composizione del mix energetico utilizzato

relativo all'approvvigionamento

del mercato di maggior tutela

 

Composizione del mix energetico utilizzato

per la produzione dell’energia elettrica

immessa nel sistema elettrico italiano

 
    ​Anno 2014* Anno 2015**
  ​Anno 2014* Anno 2015**
     
Fonti rinnovabili​   34,65% ​26,82%​
  ​43,11%
​41,58%
 
Carbone   21,51%
24,44%
  ​18,98%
​19,57%
 
Gas Naturale   ​35,29% 37,34%
  28,56%
​29,29%
 
​Prodotti petroliferi   1,14% ​1,64%

​1,00%
​1,30%
 
Nucleare   2,86% 5,83%
  ​4,64%
5,16%
 
​Altre fonti   ​4,55% 3,93%
  3,71%
3,10%
   

* dato consuntivo

** dato pre-consuntivo