Overview

Financial highlights del Gruppo Acea al 31.12.2015

Ricavi consolidati 2.917,3
mln euro

Ebitda 732,0
mln di euro

Utile netto 175,0
mln euro

Investimenti 428,9
mln euro

PFN (2.010,1)
mln euro

Acea: un player nazionale per l’acqua, l'energia e l’ambiente

Acea è una multiutility attiva nella gestione e nello sviluppo di reti e servizi nei business dell’energia, dell’acqua e dell’ambiente. La Società, quotata alla Borsa di Milano dal 16 luglio 1999, è uno dei principali operatori nazionali di servizi di pubblica utilità.  

 

Area Idrico 

Il Gruppo Acea è il primo operatore italiano nel settore idrico.
Circa 42% dell'Ebitda del Gruppo

Gestisce il servizio idrico integrato a Roma e Frosinone e nelle rispettive province ed è presente in altre aree del Lazio, in Toscana, Umbria e Campania.

- Acqua potabile venduta: 527 milioni di metri cubi
- Clienti: circa 9 milioni
- Attività: progettazione, sviluppo, costruzione e gestione dei servizi idrici integrati, analisi di laboratorio
- Gestioni idriche in America Latina  

Area Energia

Il Gruppo Acea è uno dei principali player nazionali nella vendita di energia elettrica e offre soluzioni innovatile e flessibili per la fornitura di energia elettrica e gas naturale con l’obiettivo di consolidare il proprio posizionamento di operatore dual fuel. L'Azienda è attiva nel comparto della generazione e dispone di impianti idroelettrici e termoelettrici distribuiti tra il Lazio, l’Umbria e l’Abruzzo.

Area Ambiente

Il Gruppo Acea è il sesto operatore nel Waste to Energy con una quota del 2,4% del mercato nazionale. Gestisce il principale termovalorizzatore e il più grande impianto di compostaggio della regione Lazio. Il Gruppo dedicata particolare attenzione allo sviluppo di investimenti nel settore e nei rifiuti organici, in coerenza con l'obiettivo strategico del Gruppo di valorizzazione  ambientale ed energetica dei rifiuti.

Area Reti

Il Gruppo Acea è tra i principali operatori nazionali con circa 11 TWh elettrici distribuiti a Roma, dove gestisce la rete di distribuzione servendo 1,6 milioni di punti di consegna. Sempre nella Capitale, gestisce l’illuminazione pubblica e artistica con oltre 217.000 punti luce applicando soluzioni sempre più efficienti e a basso impatto ambientale. Entro il 2017 è previsto il completamento del piano di sostituzione delle lampade con led ad alta efficienza.