Società del Gruppo

Come previsto dalla normativa comunitaria e nazionale nonché dalle disposizioni dell’Autorità di settore, Acea Distribuzione diventa Areti. Areti nasce in conformità agli obblighi in materia di separazione d’identità, di marchio e di politiche di comunicazione previsti, rispettivamente, dal comma 23.3 e dal comma 38.2 del D.lgs.93/11. Areti è la società di distribuzione di energia elettrica del gruppo Acea. Tra i principali operatori nazionali con circa 11 TWh elettrici distribuiti a Roma, dove gestisce la rete elettrica servendo oltre 1,6 milioni di punti di consegna. Pianifica ed esegue gli interventi per l’ammodernamento e l’ampliamento delle infrastrutture, costituite da linee elettriche in alta, media e bassa tensione, da cabine primarie e secondarie, dai sistemi per il telecontrollo e la misura dell’energia prelevata e immessa in rete. Sono in corso interventi di ammodernamento della rete di distribuzione di Roma e Formello in un'ottica di smart city.

Areti svolge le attività secondo procedure conformi ai Sistemi di Gestione QASE (Qualità, Ambiente, Sicurezza ed Energia), certificati secondo le norme UNI EN ISO e OHSAS.Areti pianifica, progetta e costruisce gli impianti di fornitura di energia (reti e cabine) e gestisce i servizi di distribuzione e misura sulle reti in alta tensione e media tensione nei Comuni di Roma e Formello. Nel Comune di Roma gestisce anche l’illuminazione cimiteriale.

Acea Illuminazione Pubblica è la società del Gruppo Acea che si occupa di progettazione, costruzione, esercizio e gestione di impianti di illuminazione pubblica e artistica. In particolare, si occupa di:
- progettazione di sistemi di telecontrollo e telecomando, 
- progettazione e realizzazione di sistemi di illuminazione pubblica a valore aggiunto (impianti di illuminazione con soluzioni tecnologiche adatte allo sviluppo di sistemi di smart cities), 
- studi, ricerche e sperimentazioni per l'uso razionale dell'energia e il risparmio energetico, nonché da Piano regolatore dell’illuminazione comunale.

La Società è certificata Iso 9001:2008 e in fase di certificazione Iso 50001; è attiva nel settore dell’efficienza energetica con servizi rivolti prevalentemente alla pubblica amministrazione. Gestisce attualmente gli impianti di illuminazione pubblica e artistica del Comune di Roma con circa 220.000 lampade e oltre 7.000 km di rete.  È presente anche su Napoli dove si occupa della gestione degli impianti di illuminazione pubblica dell’amministrazione partenopea. Illumina i più importanti monumenti  e siti archeologici presenti sul territorio della Capitale. Tra gli ultimi interventi realizzati con tecnologie led il Foro Romano, i Fori Imperiali su progetto del premio Oscar Vittorio Storaro, la Fontana di Trevi, la Basilica di San Pietro e i 16 Ponti sul Tevere. Acea Illuminazione Pubblica è da sempre attenta al tema dell’efficienza energetica ed è stata tra le prime società italiane ad adottare tecnologie di risparmio energetico nell’ambito dell’illuminazione pubblica funzionale attraverso la conversione a sap (sodio alta pressione) di tutti i corpi illuminanti gestiti. E' stata anche tra le prime società italiane a testare e installare corpi illuminanti a tecnologia led (2008) e  ha avviato da qualche mese la trasformazione con tecnologia led di tutti i corpi illuminanti presenti sul territorio del Comune di Roma.

Il piano è partito a metà luglio 2016 e, fino ad ora, sono stati installati già  oltre 80.000  led nei 15 Municipi, con interventi che hanno riguardato in prevalenza le zone periferiche. A dicembre 2016 è partita invece la trasformazione di alcuni impianti del centro storico utilizzando nuovi strumenti illuminanti costruiti ad hoc per gli impianti di tipo ‘storicizzato’. 

Vai alla sezione del sito dedicata all'illuminazione pubblica e artistica 

 e scopri come segnalare un guasto relativo agli impianti di illuminazione della città di Roma.