L'Assemblea degli Azionisti di ACEA approva il Bilancio di Esercizio al 31 dicembre 2017 e delibera il pagamento di un dividendo di 0,63 Euro per azione

Price Sensitive Acea
14:00

L’Assemblea degli Azionisti di ACEA approva il Bilancio di Esercizio al 31 dicembre 2017 e delibera il pagamento di un dividendo di 0,63 Euro per azione

L’Assemblea degli Azionisti di ACEA SpA, riunitasi oggi in prima convocazione, ha approvato il Bilancio di Esercizio e ha presentato il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2017 che evidenzia un utile netto, dopo attribuzione a terzi, di 181 milioni di Euro (214 milioni di Euro su base adjusted[1]). È stata inoltre presentata agli Azionisti la Dichiarazione Consolidata Non Finanziaria 2017 ai sensi del D.Lgs. 254/2016 (Bilancio di Sostenibilità).

Bilancio al 31 dicembre 2017

Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) consolidato di 840 milioni di Euro è superiore alla guidance comunicata al mercato (816 - 832 milioni di Euro) e risulta in crescita, su base adjusted, di 55 milioni di Euro, rispetto al 2016 (+7%).

Il Risultato Operativo (EBIT) di 406 milioni di Euro, su base adjusted, registra un calo di 8 milioni di Euro rispetto al 2016.

Il Risultato netto del Gruppo è pari a 181 milioni di Euro (214 milioni di Euro su base adjusted, in aumento di 4 milioni di Euro rispetto al 2016). I maggiori ammortamenti, al netto dell’effetto fiscale, hanno impattato sul Risultato netto per circa 38 milioni di Euro rispetto al 2016.

Gli investimenti realizzati nel 2017 sono pari a 532 milioni di Euro, sostanzialmente in linea rispetto all’anno precedente (531 milioni di Euro), di cui circa l’86% si riferiscono ad attività regolate.

L’Indebitamento finanziario netto del Gruppo al 31 dicembre 2017 aumenta di 295 milioni di Euro, passando da 2.127 milioni di Euro della fine del 2016 ai 2.421 milioni di Euro del 2017. Su base adjusted[2] l’indebitamento sarebbe di 2.325 milioni di Euro (+198 milioni di Euro rispetto al 2016), in linea con la guidance fornita al mercato e in miglioramento di circa 77 milioni di Euro rispetto al forecast presentato con il Piano Industriale.

Per leggere il testo integrale scarica il pdf allegato.