Acea Ato 5 - Gelo, 6.300 interventi e 5.500 contatori sostituiti da Acea Ato 5

Comunicato Stampa Acea Ato 5

Acea Ato 5 - Gelo, 6.300 interventi e 5.500 contatori sostituiti da Acea Ato 5

Dal 7 gennaio tutta la provincia di Frosinone è stata coinvolta dall’emergenza meteo che ha interessato in particolare le zone montane di confine con la regione Abruzzo, ma anche le quote più basse: il perdurare delle rigidissime temperature per giorni ha provocato, come noto, numerosi episodi di rottura di contatori e guasti alle infrastrutture.

Tali circostanze hanno determinato una richiesta straordinaria di interventi da parte dei clienti di Acea Ato 5 SpA. Basti pensare che solo nella settimana tra il 7 e il 13 gennaio scorso sono pervenute alla Società oltre 36.800 chiamate al numero verde per segnalazione guasti, ovvero una media di circa 5.200 chiamate al giorno, rispetto alla media giornaliera dei mesi precedenti che si attestava sulle 290 chiamate al giorno. L’intero comparto di contact center è stato interessato dall’inizio dell’emergenza meteo da un incremento esponenziale delle segnalazioni, fino ad arrivare a punte di quasi il 2000% in più rispetto alla media di periodo.

Per affrontare le criticità e ridurre al minimo i disagi alla clientela, Acea Ato 5 ha mobilitato tutte le forze operative disponibili.

In particolare nelle settimane appena trascorse Acea Ato 5 ha provveduto alla sostituzione di ben 5.500 contatori che il gelo aveva spaccato mettendoli fuori uso ed ha parallelamente riscontrato, ad oggi, oltre 6.300 richieste di intervento causa disservizi legati proprio all’ondata di gelo.

Un dispiegamento di forze notevole per affrontare un momento critico che, fortunatamente, ad oggi si può ritenere superato.

Acea Ato 5 Spa ringrazia la clientela per la disponibilità offerta nel segnalare le criticità e nel favorire le attività del personale.

Frosinone, 06 febbraio 2017