Premio Simpatia 2016

  • Dove Roma
  • Quando 24 MAG 2016

Premio Simpatia 2016: riconoscimento a Paolo Fioroni, ad di Acea Illuminazione Pubblica

È l'oscar capitolino dedicato a chi, nel corso dell'anno, si è distinto nel sociale, indipendentemente dalla categoria di appartenenza. 
Giornalisti, manager, forze dell'ordine, attori, scrittori ma anche persone con le loro "Storie" come Piero Terracina, sopravvissuto alla Shoah, a Alberto Solesin e Luciana Milani, genitori di Valeria Solesin, tra le vittime del Bataclan.

Anche Acea tra i premiati  della 46a edizione con Paolo Fioroni per la categoria Management. L'amministratore delegato di Acea Illuminazione pubblica ha ricevuto la rosa di bronzo, creata dallo scultore Assen Peikov. Il Premio Simpatia, ideato dallo studioso della romanità Domenico Pertica nel 1971, è diventato nei decenni uno dei simboli della Capitale. Tra i trenta premiati di quest'anno anche il regista Paolo Genovese, lo scrittore Niccolò Ammaniti, gli attori Asia Argento e Ninetto Davoli, il cantautore Federico Zampaglione dei Tiromancino. Tra i talenti sommersi ha ricevuto l'oscar capitolino la napoletana Anna Valanzuolo Carcaterra, che a 88 anni si è laureata in Filologia Moderna con 110 e lode. Per la solidarietà e il volontariato premi a Icbie Europa Onlus Brasile-Italia, a Retake Roma Onlus e all'associazione "We love Simone Di Piu Di Piu Di Piu".

La manifestazione, realizzata con il patrocinio di Roma Capitale e della Regione Lazio, è stata presentata da Pino Strabioli e Gaia De Laurentiis nella sala della Protomoteca in Campidoglio alla presenza del Commissario Straordinario Francesco Paolo Tronca. Tra i componenti della giuria Renzo Arbore, Carlo Verdone, Christian De Sica, Renzo Gattegna, Bruno Piattelli, Verdiana Bixio, Pippo Baudo, Giorgio Assumma, Alessandro Nicosia, Nicola Maccanico, Carlo Gianni, Simona Marchini, Marisela Federici, Athos De Luca e Gigi Proietti.