Finanza sostenibile e responsabile

Finanza sostenibile e responsabile

La sostenibilità è oggetto di crescente attenzione anche da parte di analisti e mercati finanziari  che stanno sempre più considerando, nelle loro scelte di investimento, la valutazione di aspetti sociali, ambientali e di governance dell’azienda.

Nel 2015 Acea ha riscontrato la propria posizione nelle valutazioni di importanti analisti, rating e benchmark.

Acea è stata selezionata per l’inclusione nell’Ethibel Excellence investment register da gennaio 2015. L’analista afferma che: “tale selezione da parte del Forum Ethibel indica che la società opera meglio della media del suo settore in termini di corporate social responsibility”.

Il Carbon Disclosure Project (CDP), organizzazione internazionale, supportata da oltre 800 investitori, la cui missione è promuovere la comunicazione trasparente dei dati relativi al tema della gestione del cambiamento climatico da parte delle maggiori aziende nel mondo, pubblica annualmente una graduatoria delle imprese italiane impegnate in tale senso. Acea, che partecipa da sempre a tale valutazione, anche per il 2015 ha registrato performance di assoluto rilievo. 

Ha svolto nel 2015 un aggiornamento intermedio sul profilo ESG di Acea. A seguito di contestazioni mosse ad Acea dall’AGCM sul finire dell’anno, inerenti alcune pratiche commerciali scorrette in ambito elettrico, cui Acea ha peraltro presentato ricorso al Tribunale, l’agenzia ha ridotto il proprio rating a C+ (da B- dello scorso anno).  

Per Kempen Capital Management Acea conferma l’impegna nella responsabilità sociale d’impresa e, pertanto, è inclusa anche per il 2015 nel Sustainable European Investment Universe. 

Nel corso dell’anno ulteriori occasioni di confronto e interazione tra Acea e gli operatori di finanza etica sono stimolate dalle richieste di approfondimenti, elaborazioni di benchmark, rating e valutazioni d’investimento pervenute da Symphonia SGR e Vigeo.