Comitati

I Comitati interni al Consiglio di Amministrazione 

Il Consiglio di Amministrazione di Acea ha istituito al proprio interno due Comitati con funzioni propositive e  consultive: il Comitato Controllo e Rischi e il Comitato per le Nomine e la Remunerazione. Sono composti da almeno tre amministratori non esecutivi, la maggioranza dei quali indipendenti, nominati dal CdA, che individua tra gli indipendenti il presidente del Comitato.
La composizione, i compiti e il funzionamento dei Comitati sono disciplinati da appositi regolamenti approvati dal CdA.
Inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha costituito il Comitato Operazioni con Parti Correlate (OPC), come organismo preposto a svolgere il ruolo richiesto dalla delibera Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e successive modifiche e in base a quanto previsto dalla “Procedura Operazioni con Parti Correlate”, adottata dalla Società. Al Comitato OPC, composto da almeno tre amministratori, tutti indipendenti, sono attribuiti compiti e poteri istruttori, propositivi e consultivi finalizzati alla valutazione e decisione delle operazioni con parti correlate.