Acea Welfare Luce e Gas

L'offerta per le nostre persone.

Acea Welfare Luce

Prezzo della Componente Energia*

PE F0

definito da ARERA
.

PE F1

definito da ARERA
.

PE F23

definito da ARERA
.

Acea Welfare Gas

Prezzo della Componente Gas*

Tariffa Unica

CMEM+CCR

definite da ARERA
Attiva ora

Hai tempo fino al 30-06-2020

Una tariffa
che ti tutela
Per te un
Bonus di 150€

Acea Welfare Luce e Gas perché:

E’ l’offerta che nasce dai contributi, dalle indicazioni e opinioni delle persone di Acea

Per 24 mesi hai le stesse tariffe del “servizio di tutela” regolato da ARERA

Servizio clienti Premium dedicato a te:
800 247 302, gratuito anche da cellulare
disponibile dal lunedì al venerdì
dalle ore 8.00 alle 17.00

Bonus di 150€ direttamente in bolletta, suddiviso tra il primo e il sesto mese di fornitura. Dopo un anno di fornitura, ricevi un ulteriore bonus di 50€

Puoi condividere l’offerta con i tuoi amici o familiari, comunicando il tuo codice matricola Acea

Acea Welfare Gas

Se vuoi attivare la fornitura gas
(in questo caso il bonus è pari a 50€)

Scopri di più

Acea Welfare Luce

Se vuoi attivare la fornitura luce
(in questo caso il bonus è pari a 50€)

Scopri di più

Acea Welfare

Se vuoi attivare entrambe le forniture
(in questo caso il bonus è pari a 150€)

Torna su

Cosa hai bisogno di sapere.

Le informazioni in più che ti aiutano a scegliere Acea Welfare Luce e Gas.

Attivarla è facile,
gestirla ancora di più. 

I documenti che fanno chiarezza.

Condizioni Generali

Scarica il documento

Info Precontrattuali

Scarica il documento

Allegato Tecnico

Scarica il documento

Nota informativa

Scarica il documento

Condizioni Economiche

Scarica il documento

Informativa Privacy

Scarica il documento

Scheda Confrontabilità

Scarica il documento
Solo per i clienti Acea Energia sul Mercato Libero.
La fedeltà merita premi esclusivi.

Acea con te

È più di un programma fedeltà, è un programma felicità: più servizi attivi più premi ricevi.

iscriviti ora
Iscriviti ad Acea con Te

Iscriviti 
ad Acea con Te

Colleziona punti
e vantaggi

Scegli
premi speciali

Acea Energia: un unico operatore per tutte le tue esigenze.

La Componente Energia è pari al Prezzo Energia PE, comprensivo delle perdite di rete. L’elemento PE, monorario o biorario, è definito trimestralmente dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (di seguito ARERA) ai sensi dell’Allegato 1 alla Delibera 301/2012/R/eel. Verranno, inoltre, addebitati e resteranno a carico del cliente i costi relativi ai servizi di trasmissione, distribuzione e misura e gli oneri generali (come definiti dagli Allegati alla Delibera 654/2015/R/eel), i costi relativi ai servizi di dispacciamento (come pubblicati mensilmente da Terna S.p.A.) e sbilanciamento come di seguito definito (comprensivi delle perdite di rete), la componente di perequazione pari alla somma della componente UC1 e del corrispettivo PPE così come aggiornati dall’ARERA con la Deliberazione ARG/ELT 132/09 del 28/9/2009 (comprensivi delle perdite di rete), la componente a remunerazione dei costi di commercializzazione pari al corrispettivo PCV definito e aggiornato dall’ARERA ai sensi dell’Allegato 1 alla delibera 301/2012 (di seguito TIV) s.m.i. Tutte le componenti indicate sono da intendersi al netto delle imposte che verranno applicate. Le imposte e le relative aliquote sono consultabili sul sito dell’ARERA all’indirizzo http:// www.arera.it

La formula per il prezzo della Componente Energia destinata alla copertura esclusivamente dei costi di approvvigionamento resterà valida fino a che l'ARERA pubblicherà i valori del PE, dal momento in cui la pubblicazione non sarà più disponibile, questa verrà modificata come segue: PUN,m+α.
PUN,m è pari al valore consuntivo medio aritmetico mensile del PUN (€/kWh) “Prezzo Unico Nazionale”(differenziato nelle fasce orarie F1, F2 e F3 oppure monorario in caso di misuratore non idoneo alla rilevazione delle misure per fasce orarie) così come determinato dal Gestore dei Mercati Energetici; sarà applicato all’energia prelevata ed alle relative perdite di rete.
α è pari a zero.

 

Leggi tutto

Dal momento in cui l'indice di riferimento sarà il PUN (per la mancata pubblicazione dell'indice PE) la componente a copertura dei costi di commercializzazione sarà valorizzata pari all'ultimo valore pubblicato da ARERA.

Valori dei corrispettivi e relativo impatto sulla spesa annua per l’elettricità nell’abitazione di residenza di una famiglia tipo con un punto di prelievo avente consumi pari a 2.700 kWh/anno (3 kW di potenza impegnata) e con riferimento al 2° trimestre 2020. Ai fini della stima i corrispettivi sono rappresentati convenzionalmente in proporzione al consumo di energia elettrica (euro/kWh).

Tariffa monoraria:

Componente Energia (incluse le perdite di rete) - 0,054 €/kWh - 32,2%
Componenti a remunerazione dei costi di commercializzazione, sbilanciamento, dispacciamento (incluse le perdite di rete) - 0,032 €/kWh - 19,2%
Restanti Componenti (servizi di trasmissione, distribuzione e misura, oneri generali) - 0,081 €/kWh - 48,6%

Tariffa bioraria:

Componente Energia (incluse le perdite di rete) - 0,054 €/kWh - 32,2%
Componenti a remunerazione dei costi di commercializzazione, sbilanciamento, dispacciamento (incluse le perdite di rete) - 0,032 €/kWh - 19,2%
Restanti Componenti (servizi di trasmissione, distribuzione e misura, oneri generali) - 0,081 €/kWh - 48,6%

Negli oneri generali è inclusa la componente tariffaria Asos che serve per finanziare il sistema di incentivi riconosciuti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e da cogenerazione. L’offerta prevede l’applicazione della componente di perequazione pari nel complesso a 0,673 c€/kWh oltre agli oneri per il servizio di sbilanciamento pari a -0,673 c€/ kWh (comprensivo delle perdite di rete). Le quote di spesa riportate sono da intendersi al netto delle imposte che verranno applicate.

La Componente Gas è il corrispettivo applicato al gas naturale prelevato a copertura dei costi sia per l’approvvigionamento (CMEM definita dalla Delibera n. 64/09 e s.m.i. dell’ARERA e aggiornata con cadenza trimestrale) che per le attività connesse alle modalità di approvvigionamento all’ingrosso (CCR definita dalla Delibera n. 64/09 e s.m.i. dell’ARERA ed aggiornata con cadenza annuale) così come pubblicati da ARERA. Verranno, inoltre, addebitati e resteranno a carico del cliente i costi relativi al trasporto, misura e stoccaggio, alla commercializzazione della vendita al dettaglio di gas naturale, oltre ad oneri aggiuntivi (così come definiti dall’ARERA con Delibera 64/09 ARG/gas e s.m.i. e con Delibera 775/16/R/gas e s.m.i. e periodicamente aggiornati), imposte e ogni altro tributo gravante. I corrispettivi unitari della presente offerta sono relativi ad un valore di coefficiente di conversione dei volumi C=1.

La formula per il prezzo della Componente Gas destinata alla copertura sia dei costi di approvvigionamento che per le attività connesse alle modalità di approvvigionamento all’ingrosso, resterà valida fino a che l'ARERA pubblicherà i valori rispettivamente delle CMEM e CCR, dal momento in cui la pubblicazione non sarà più disponibile, questa verrà modificata come segue: PFOR, t+α.
PFOR,t (espresso in euro/Smc con riferimento al PCS di 0,038520 GJ/Smc) è l'indice variabile trimestralmente in funzione dell’andamento atteso del prezzo del gas naturale nel mercato all’ingrosso e pubblicato sul sito internet di ARERA
α è pari a zero

Oltre ai servizi già menzionati verrà addebitata e resterà a carico del cliente la componente a copertura dei costi per le attività connesse alle modalità di approvvigionamento all’ingrosso. Dal momento in cui l’indice di riferimento sarà il PFOR (per la mancata pubblicazione degli indici CMEM e CCR) la componente a copertura dei costi di commercializzazione sarà valorizzata pari all’ultimo valore pubblicato da ARERA.

Valori dei corrispettivi e relativo impatto sulla spesa annua per il gas naturale di una famiglia tipo con consumi pari a 1.400 Smc/anno, nell’ambito tariffario Centro-Sud Occidentale, considerando un potere calorifico superiore pari a 0,03852 GJ/Smc e con riferimento al 2° trimestre 2020. Ai fini della stima i corrispettivi sono rappresentati convenzionalmente in proporzione al consumo di gas naturale (euro/Smc).

Componente Gas - 0,197 €/Smc - 39,4%
Corrispettivi a remunerazione dei costi di commercializzazione della vendita al dettaglio sostenuti dal Fornitore sul mercato libero - 0,053 €/Smc - 10,7%
Restanti Componenti (a copertura dei costi relativi al trasporto, misura e stoccaggio, oltre ad oneri aggiuntivi) - 0,250 €/Smc - 49,9%

I valori dei corrispettivi sopra riportati, da intendersi al netto delle imposte, sono calcolati considerando, oltre allo specifico ambito territoriale e al trimestre di riferimento, il potere calorifico superiore. I corrispettivi applicati in fase di fatturazione verranno adeguati tenendo conto sia dell’ambito territoriale che del potere calorifico superiore dell’impianto di distribuzione nel quale ricade il Punto di Riconsegna (PdR) secondo le disposizioni dell’Allegato A della Delibera ARG/gas 64/09 (TIVG) e s.m.i.

chiudi
Entra in MyAcea

Gestisci in totale autonomia il tuo contratto dall’area clienti

Attiva
la Bolletta Web

Paga
una fattura

Comunica
l'autolettura

Sottoscrivi
un nuovo contratto

 

Non sei registrato a MyAcea?

Crea adesso il tuo account.
Ci vorranno solo pochi minuti.

Registrati