Prezzo bloccato
per 12
mesi
Per i primi 6 mesi
sconto del
30%

Acea 30 NOW

Sorprendi l’inverno: 30% di sconto su Luce e Gas

Acea 30 NOW Luce

Prezzo della Componente Energia*

0,0697

/kWh
.

0,0861

/kWh
.

0,0619

/kWh
.

Acea 30 NOW Gas

Prezzo della Componente Gas*

Tariffa Unica

0,2765

/Smc
Attiva ora

Hai tempo fino al 31-01-2019

Acea 30 NOW perché:

Prezzo bloccato uno sconto del 30% sul prezzo delle Componenti Energia e Gas per i primi 6 mesi di fornitura

Trasparenza dei prezzi: sono chiari fin dall’inizio e sono bloccati per 12 mesi*

È un’Offerta Limited Edition: i prezzi vantaggiosi e lo sconto del 30% per i primi 6 mesi sono validi solo se l’Offerta viene sottoscritta entro il 31/01/2019

Più servizi, più premi grazie al programma fedeltà Acea con Te

Zero costi di attivazione dell'offerta

* Dopo i primi 6 mesi di sconto, per i successivi 6 mesi, i prezzi della Componente Energia saranno: Tariffa Monoraria 0,0995€/kWh F0 – Tariffa Bioraria 0,123€/kWh F1 e 0,0885€/kWh F23. Dopo i primi 6 mesi di sconto, per i successivi 6 mesi, il prezzo della Componente Gas sarà 0,395€/Smc .

Note

*La Componente Energia è il corrispettivo a copertura dei costi di approvvigionamento di energia elettrica, da intendersi al netto delle perdite di rete, delle imposte, degli oneri e maggiorazioni di sistema, della componente a copertura dei costi commercializzazione nonché dei costi relativi ai servizi di trasmissione, distribuzione e misura e di dispacciamento che rimarranno a carico del cliente. In deroga a quanto previsto all’art. 26 delle Condizioni Generali di Contratto, per i primi sei (6) di fornitura la componente a copertura dei costi di commercializzazione sostenuti dal Fornitore sul mercato libero sarà pari al corrispettivo PCV definito e aggiornato dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (di seguito “ARERA”) ai sensi dell’Allegato 1 alla delibera 301/2012 (di seguito “TIV”) e s.m.i.. Per i successivi mesi, la componente a copertura dei costi di commercializzazione sarà pari a 6,5 €/punto di prelievo/mese.


Con riferimento al 4° trimestre 2018, in base alle condizioni economiche dell’offerta, l’impatto sulla stima della spesa annua per l’elettricità nell’abitazione di residenza di una famiglia tipo con un punto di prelievo avente consumi pari a 2.700 kWh/anno ed un profilo di consumo ripartito in 33,4% F1 e 66,6% F23 (3 kW di potenza impegnata) è di seguito riportato:


Tariffa monoraria:


Componente Energia - 0,093 €/kWh - 45,8%

Commercializzazione - 0,040 €/kWh - 19,5%

Restanti Componenti - 0,071 €/kWh - 34,7%


Tariffa bioraria:


Componente Energia - 0,094 €/kWh - 45,8%

Commercializzazione - 0,040 €/kWh - 19,4%

Restanti Componenti - 0,071 €/kWh - 34,7%

* La Componente Gas è il corrispettivo applicato al gas naturale prelevato a copertura esclusivamente dei costi di approvvigionamento. Verranno addebitati e resteranno a carico del cliente i costi relativi al trasporto, misura e stoccaggio, alla commercializzazione della vendita al dettaglio di gas naturale, alle attività connesse alle modalità di approvvigionamento all’ingrosso oltre ad oneri aggiuntivi (così come definiti dall’dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente con Delibera 64/09 ARG/gas e s.m.i. e con Delibera 775/2016 ARG/gas e s.m.i. e periodicamente aggiornati), imposte e ogni altro tributo gravante. I corrispettivi unitari della presente offerta sono relativi ad un valore di coefficiente di conversione dei volumi C=1. In deroga a quanto previsto all’art. 35 delle Condizioni Generali di Contratto, per i primi sei (6) di fornitura la componente a copertura dei costi di commercializzazione sostenuti dal Fornitore sul mercato libero sarà pari al componente QVD fissa definita e aggiornata da ARERA ai sensi dell’Allegato A alla delibera 64/09 (di seguito “TIVG”) e s.m.i.. Per i successivi mesi, la componente a copertura dei costi di commercializzazione fissa sarà pari a 6,5 €/punto di prelievo/mese. La componente di commercializzazione variabile sarà pari al valore definito nel TIVG e sue m. e i.


Con riferimento al 4° trimestre 2018, in base alle condizioni economiche dell’offerta, l’impatto sulla stima della spesa annua per il gas naturale di una famiglia tipo con consumi pari a 1.400 Smc/anno, nell’ambito tariffario Centro-Sud Occidentale, considerando un potere calorifico superiore pari a 0,03852 GJ/Smc è di seguito riportato:

Componente Gas - 0,3358 €/Smc - 50,4%

Commercializzazione - 0,0873 €/Smc - 13,1%

Restanti Componenti - 0,2436 €/Smc - 36,5%


Le quote di spesa riportate, da intendersi al netto delle imposte, sono calcolate considerando, oltre allo specifico ambito territoriale e al trimestre di riferimento, il potere calorifico superiore medio nazionale. I corrispettivi applicati in fase di fatturazione verranno adeguati tenendo conto sia dell’ambito territoriale che del potere calorifico superiore dell’impianto di distribuzione nel quale ricade il Punto di Riconsegna (PdR) secondo le disposizioni dell’Allegato “A” della Delibera ARG/gas 64/09 (TIVG) e s.m.i..

Leggi di più