Come avviene un rimborso

Vuoi sapere in quale caso ti inviamo un rimborso?

Provvediamo a inviarti un rimborso se hai ricevuto una nota di credito, cioè una bolletta contenente un credito a tuo favore.

Vediamo meglio come avviene il rimborso:

  • Se nella bolletta che hai ricevuto, all'interno del box "IL MIO CONTO" trovi un TOTALE DA PAGARE pari a 0,00 euro, e nel box "STATO PAGAMENTI"  trovi un importo a credito, stiamo procedendo con una compensazione: il credito verrà utilizzato per pagare, anche parzialmente, l’importo totale della prossima bolletta;      
  • Se nella bolletta che hai ricevuto, all'interno del box "IL MIO CONTO", trovi un TOTALE DA PAGARE pari a 0,00 euro, e nel box "STATO PAGAMENTI" trovi un importo a rimborso, significa che la bolletta è stata già compensata con il credito di quella precedente. Qualora risulti un ulteriore credito residuo, ti verrà automaticamente rimborsato mediante le modalità di seguito riportate, salvo eventuali importi non pagati indicati sulla tua bolletta.

Modalità di accredito del rimborso:

  • Se hai già attivato la domiciliazione delle bollette il rimborso avviene tramite bonifico bancario direttamente sul tuo conto;
  • Se non hai attivato la domiciliazione ti rimborsiamo l’importo tramite assegno postale, con raccomandata, all’indirizzo di recapito della bolletta;
  • Se non hai attivato la domiciliazione, ma vuoi chiedere il rimborso tramite bonifico, puoi comunicare le coordinate del tuo conto ai nostri operatori. L’accredito dell’importo avverrà in breve tempo e ti eviterà di riscuotere l’assegno presso l’ufficio postale.

Altre situazioni in cui può avvenire il rimborso:

Utenza cessata: se nella bolletta di conto finale risulta un credito a tuo favore, ti rimborsiamo automaticamente l’importo complessivo all’indirizzo di recapito della bolletta. Se vuoi chiedere il rimborso tramite bonifico bancario oppure comunicarci un nuovo indirizzo di recapito, puoi contattarci ai recapiti di seguito indicati.

Rimborso mortis causa: se il rimborso è relativo ad un’utenza intestata ad una persona defunta, e non è stato incassato, dovrai inviarci una richiesta di rimborso a favore di erede.

Ti ricordiamo che: 

  • Se vuoi mantenere attiva la fornitura, devi richiedere gratuitamente una voltura mortis causa;
  • Se non vuoi mantenere attiva la fornitura, devi richiedere la disattivazione.

Per importi uguali o superiori a 10.000 euro, procediamo sempre con un bonifico bancario.

Come contattarci

numero verde

Richiesta telefonica

Contattaci al Numero verde Acea Energia Luce 800 130 334. Il numero è raggiungibile gratuitamente da rete fissa nazionale. Per chi chiama da cellulare il numero a disposizione è 06 45698245 (il servizio è a pagamento. Il costo della chiamata varia in base al gestore telefonico). Oppure al Numero verde Acea Energia Gas 800 130 338. Il numero è raggiungibile gratuitamente da rete fissa nazionale. Per chi chiama da cellulare il numero a disposizione è 06 45698240 (il servizio è a pagamento. Il costo della chiamata varia in base al gestore telefonico)

sportello acea

Richiesta presso uno sportello di Acea Energia

Recati presso i nostri sportelli di P.le Ostiense, 2 Roma

chiudi
Entra in MyAcea

Gestisci in totale autonomia il tuo contratto dall’area clienti

Attiva
la Bolletta Web

Paga
una fattura

Comunica
l'autolettura

Sottoscrivi
un nuovo contratto

 

Non sei registrato a MyAcea?

Crea adesso il tuo account.
Ci vorranno solo pochi minuti.

Registrati