La semplicità di un prezzo all’ingrosso

Il prezzo all’ingrosso è un prezzo che possiamo definire “semplice”. Un esempio pratico. Se compriamo un vestito in un negozio e lo paghiamo 80 euro, sappiamo che quello è un costo che comprende la qualità, il disegno, il brand ma anche gli oneri di gestione, le imposte commerciali e la realizzazione di un margine di guadagno. Sappiamo anche che quel negozio avrà acquistato quel vestito da un produttore e probabilmente lo avrà pagato 40 euro o comunque un costo stabilito sulla base delle analisi di mercato, delle imposte fisse e di qualche onere di base. Nulla di nuovo, tutti conosciamo le regole del mercato. In sintesi, se avessimo comprato quel vestito direttamente dal produttore lo avremmo acquistato con un “prezzo all’ingrosso”.

La bella notizia è che puoi avere quel prezzo all’ingrosso per la Luce e per il Gas

Grazie all’Offerta Acea come Noi di Acea Energia oggi puoi accedere alle condizioni di mercato all’ingrosso sia per l’energia elettrica sia per il gas. Anche per il nostro settore ci sono dei mercati di riferimento che ne condizionano il prezzo finale, prezzo che noi tutti vediamo comparire sulle bollette. Non sempre però è chiaro il calcolo di questo prezzo, capiamolo insieme.

Per l’energia elettrica il prezzo all’ingrosso è il valore PUN, per il gas è il TTF a cui va aggiunto il contributo trasporto estero-Italia. In Italia il valore di riferimento dell’energia elettrica (su base nazionale) è il PUN, ovvero il Prezzo Unico Nazionale, il prezzo all’ingrosso per l’energia elettrica. Un valore unico determinato dalla media dei prezzi creati in base alla domanda e all’offerta dell’energia su tutto il territorio nazionale. Ogni ora del giorno si crea un prezzo dell’energia, la media dei prezzi di tutte le ore su tutto il mese  determina i valori del PUN sulle singole fasce orarie (F1, F2, F3) e il valore monorario. Questi prezzi vengono pubblicati sul sito del GME, il Gestore Mercati Energetici. Il prezzo all’ingrosso per il gas naturale invece è la somma di:

  1. il TTF (Title Transfer Facility) ossia l’indice di riferimento sul mercato virtuale nel quale viene scambiato gas naturale sulla piattaforma olandese che rappresenta il mercato di riferimento tra i più grandi dell’Europa Continentale; 
  2. il costo di trasporto del gas dall’estero all’Italia.

Il prezzo del TTF è determinato dalla media delle quotazioni giornaliere sulla base della domanda e dell’offerta del Gas Naturale pubblicate nella sezione “TTF Price Assessment” sull’European Spot Gas Market - The Heren Report1.

Mercato all'ingrosso luce e gas


Cogli l’occasione, attiva Acea Come Noi

 

Attivando l’Offerta Acea Come Noi, il costo delle Componenti Energia e Gas che pagherai sarà un prezzo all’ingrosso, al quale verrà sommato un piccolo contributo mensile per ciascuna commodity. Inoltre, in qualsiasi momento, potrai verificare il valore degli indici direttamente sul sito acea.it in modo da avere sempre chiaro il prezzo applicato ogni mese, senza doverlo cercare sul web. Scopri l’Offerta Acea Come Noi e se desideri una consulenza personalizzata, fai un salto presso il nostro Acea Energia Shop, il luogo nel quale poterti sentire sempre come a casa.

L’indice cambia, il prezzo anche


A proposito di Acea Come Noi abbiamo detto “il prezzo cambia come cambia l’indice di mercato” ma cosa vuol dire effettivamente? Per comprendere meglio questo concetto e per spiegare la differenza tra il prezzo fisso e quello variabile usiamo un paragone molto comune, quasi un mantra per chi acquista casa. Tasso fisso o tasso variabile? Cosa cambia? Il tasso fisso è una rata costante che dura per un periodo definito, è un prezzo fisso, che non cambia, è bloccato. Il tasso variabile invece varia periodicamente a causa dell’andamento degli indici e permette alle persone di sfruttare le fasi positive del mercato. Questa è esattamente la differenza tra il prezzo bloccato e quello variabile.

1  Il prezzo ingrosso è, per ogni mese di consumo, la media aritmetica delle quotazioni giornaliere Bid ed Offer del Natural Gas sul TTF, pubblicate nella sezione "TTF Price Assessment" sull’European Spot Gas Market - The Heren Report. Per ciascun giorno lavorativo a Londra, si deve considerare il prezzo "Day Ahead" pubblicato il giorno lavorativo precedente. Per ciascun giorno non lavorativo a Londra, si deve considerare il prezzo "Weekend" pubblicato il giorno lavorativo precedente. Il TTF verrà fatturato come unico valore medio mensile. Il prezzo in €/MWh verrà convertito in €/Smc, moltiplicando per il fattore di conversione 0,0107, riferito a un potere calorifico superiore (PCS) pari a 0,03852 GJ/Smc, il valore fatturato sarà adeguato al PCS dell’impianto di distribuzione nel quale ricade il Punto di Riconsegna (PdR) secondo le disposizioni dell’Allegato "A" della Delibera ARG/gas 64/09 (TIVG) e s.m.i.. È da aggiungere all’indice TTF, come sopra definito, il costo per il trasporto del gas dall’estero fino al punto di accesso alla rete nazionale fisso per l’intera durata contrattuale e pari a 0,035€/Smc.

chiudi
Entra in MyAcea

Gestisci in totale autonomia il tuo contratto dall’area clienti

Attiva
la Bolletta Web

Paga
una fattura

Comunica
l'autolettura

Sottoscrivi
un nuovo contratto

 

Non sei registrato a MyAcea?

Crea adesso il tuo account.
Ci vorranno solo pochi minuti.

Registrati