Quanto costa il gas metano al metro cubo

Sul prezzo del gas metano influiscono diverse variabili come la zona di residenza, il livello di consumo e l’offerta sottoscritta dal cliente. Nel mercato di tutela è però l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti (ARERA) a determinare trimestralmente il costo del gas metano. Come si calcola, dunque, il costo del metano per il riscaldamento? E come risparmiare sulla bolletta? Facciamo chiarezza insieme su questi punti. 

Prezzo del gas metano

Il prezzo gas metano (standard metro cubo) dipende da diverse variabili:

  • Volume di consumo e posizione geografica.
  • Coefficiente C, ovvero il tasso di conversione che permette di portare i consumi di gas a livello nazionale sullo stesso piano.

Grazie al cosiddetto coefficiente C le tariffe vengono applicate correttamente in relazione al consumo per ogni singolo metro cubo di gas. Il coefficiente C diverge a seconda delle 6 zone altimetrico-climatiche in cui l’Italia è stata suddivisa dall’Autorità. Il costo metano m3 dipende quindi dalla regione di residenza e dai livelli di consumi annui medi di ogni regione. L’Autorità Garante per l’Energia, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI, dal 2018 ARERA) ha stabilito che il prezzo di un metro cubo di gas metano sia diverso da regione a regione e compreso fra 0,85 centesimi di euro e 1,20 euro. La tariffa prezzo gas metano viene aggiornata trimestralmente a gennaio, aprile, luglio e ottobre di ogni anno.

Costo metano

Quanto costa un Smc di metano in Italia

Qual è il costo del metano in Italia? Il prezzo del gas naturale è determinato dalle imposte, stabilite dallo Stato, e da tre componenti presenti nella bolletta. Si tratta di:

  • Spesa per il gas naturale, voce che include il costo materia prima gas;
  • Spesa per il trasporto e la gestione del contatore, comprendente trasporto e distribuzione del gas fino alle abitazioni, stoccaggio e misura;
  • Oneri di sistema, ovvero la spesa che serve per coprire gli incentivi per i progetti di risparmio energetico.

A stabilire queste tre voci di spesa, uguali per tutti i fornitori e per qualsiasi offerta, è l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti. A variare da un fornitore all’altro è invece il prezzo della materia prima del gas.

Ambiti tariffari gas metano

Dall’1 gennaio 2020 è entrata in vigore la Regolazione delle tariffe dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione 2020-2025, approvata con deliberazione 570/2019/R/gas. Secondo quanto previsto dall’articolo 43 della RTDG 2020-2025, le tariffe obbligatorie di distribuzione e misura del gas naturale sono differenziate in sei ambiti tariffari:

  • Ambito nord occidentale, che comprende Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria
  • Ambito nord orientale: Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna
  • Ambito centrale: Toscana, Umbria, Marche
  • Ambito centro-sud orientale: Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata
  • Ambito centro-sud occidentale: Lazio, Campania
  • Ambito meridionale: Calabria, Sicilia
  • Ambito Sardegna, comprendente la sola regione Sardegna

Il costo metano al metro cubo si definisce per standard metro cubo. Il prezzo del gas, come abbiamo avuto modo di vedere, non si determina infatti per metro cubo consumato. Il compito dell’ARERA, nel mercato libero, è quello di determinare un modo equo per far sì che tutti gli utenti paghino una somma proporzionale alla quantità di gas realmente consumato.

Ad esempio, nel primo trimestre 2020, ovvero da gennaio a marzo 2020, il prezzo del gas stabilito dall’ARERA è pari a 0,200667 euro/Smc, con un aumento del 3% rispetto al precedente trimestre. Nell’ultimo trimestre del 2019, infatti, il costo standard metro cubo si era assestato a quota 0,194838 euro/Smc, facendo registrare a sua volta un incremento del 12,7% rispetto al precedente trimestre.

 

Costo metano

Costo del metano in casa

La bolletta del gas viene dunque calcolata in base al consumo di standard metri cubi di gas. Questi equivalgono alla quantità di gas metano presente all’interno di un metro cubo di spazio, posto alla temperatura di 15° di pressione atmosferica. Si utilizza lo standard metro cubo per far sì che, nonostante il costo dei metri cubi di gas sia differente da regione a regione, in bolletta il costo per l’utente finale risulti uguale per tutti. L’adozione dello standard metro cubo si rende necessaria proprio per bilanciare temperature e pressioni diverse per ogni singola regione.

Il costo metano mc si ottiene partendo dallo standard metro cubo e moltiplicandolo per il coefficiente C, che permette che il gas abbia lo stesso costo per tutti nonostante le diverse quantità di prelievo. Il prezzo metano per il riscaldamento dipende poi dal tipo di utilizzo: il gas, infatti, può essere usato per scaldare l’acqua sanitaria, per riscaldare la casa, per la cottura dei cibi o per usi combinati. Se si impiega il gas soltanto per la cucina, ad esempio, nonostante un consumo minore, il prezzo medio risulterà più elevato, in quanto la parte relativa alle quote fisse non viene ammortizzata come avviene a fronte di consumi più ingenti.

Costo del metano per il riscaldamento di casa

Finora abbiamo capito che è impossibile rispondere in modo univoco alla domanda su quale sia il costo del gas metano al metro cubo, considerando che il prezzo del gas in Italia è calcolato per standard metro cubo metano.

Ad esempio, nel primo trimestre 2020 il costo del gas metano al metro cubo è stato fissato da ARERA in 0,200667 euro/Smc. Il costo metano al m3 è influenzato dalla temperatura e dai consumi. In base a quelli, sono stati definiti sei scaglioni.

  • Al primo gruppo appartengono i consumatori che non superano il limite di 120 Smc/anno;
  •  al secondo quelli compreso tra 121 e 480 Smc;
  • al terzo quelli tra 481 e 1.560 Smc;
  • al quarto scaglione tra 1.561 e 5.000 Smc;
  • al quinto tra 5.001 e 80.000 Smc;
  •  al sesto ed ultimo scaglione i consumatori che utilizzano tra 80.001 e 200.000 Smc.

Per i primi 120 Smc viene applicato un dato prezzo metano al metro cubo, per i successivi 360 Smc un altro. Tale ripartizione avviene su base mensile. Inoltre il costo metano per la casa è condizionato anche dal fornitore al quale ci si rivolge.

Costo gas metano e risparmio in bolletta

Nel mercato libero si trovano promozioni competitive con il gas metano a costo bloccato (di solito per 24 mesi), che permettono di risparmiare sul breve e lungo periodo. Zona in cui si vive, consumi e tipo di contratto sono altre variabili che si ripercuotono sul costo metano domestico.

La liberalizzazione del mercato del gas permette di risparmiare molto rispetto ai prezzi del mercato tutelato, a condizione di saper scegliere l’offerta giusta. Le tariffe Luce e Gas di Acea Energia, ad esempio, sono altamente concorrenziali e garantiscono un taglio netto alle spese con offerte a prezzo fisso o variabile. Ricordando che il cambio di tariffa è sempre gratuito, scopri le offerte Luce e Gas di Acea Energia e trova subito quella che fa al caso tuo.

chiudi
Entra in MyAcea

Gestisci in totale autonomia il tuo contratto dall’area clienti

Attiva
la Bolletta Web

Paga
una fattura

Comunica
l'autolettura

Sottoscrivi
un nuovo contratto

 

Non sei registrato a MyAcea?

Crea adesso il tuo account.
Ci vorranno solo pochi minuti.

Registrati