Simulare il calcolo bolletta gas e luce per una stima dei costi

Il simulatore calcolo bolletta gas o luce serve a massimizzare il risparmio sulle bollette.
Può capitare di ricevere delle bollette salate. Per monitorare i consumi, può essere molto utile ricorrere alla simulazione di calcolo della bolletta gas o luce. Questo strumento permette infatti di avere una maggiore consapevolezza dei propri consumi e, nel caso, di rivedere alcune abitudini che comportano sprechi di energia.

A cosa serve il simulatore della bolletta gas e luce?

Sul web esistono diversi siti che dispongono dello strumento per effettuare la simulazione del calcolo della bolletta del gas o dell’energia elettrica. Usare un simulatore di calcolo bolletta gas o luce permette di capire rapidamente quali siano i costi da affrontare mensilmente, aiutando così il cliente a scegliere l’offerta più vantaggiosa in base alle proprie abitudini di consumo. In questo modo non si ottiene solo una stima della bolletta gas o della bolletta luce, ma un dato oggettivo sulla scorta del quale indirizzare le proprie scelte future.

Calcolo bolletta gas e luce

Perché usare il simulatore calcolo bolletta gas

Risparmiare sulla bolletta del gas è una necessità comune a tutte le famiglie. Il simulatore è uno strumento accessibile a tutti.  Se si intende verificare la congruenza tra somma da pagare e consumo reale, è opportuno affidarsi a tools che si occupano di effettuare il calcolo bolletta gas.

Usare Excel per calcolare il costo della bolletta

Un modo pratico e veloce per fare la simulazione bolletta gas è quello di affidarsi a un foglio Excel. Online si trovano fogli di calcolo già preparati e scaricabili. Qualunque utente potrà servirsene inserendo i propri dati, per ottenere un calcolo esatto della propria bolletta gas. Il calcolo bolletta gas Excel dovrà contenere all’interno del foglio di lavoro le seguenti voci:

  • Costi fissi
  • Costi di consumo
  • Volume di gas consumato
  • Addizionale regionale
  • Imposta indiretta sul consumo (accisa)

Quali voci incidono sui costi?

Saper leggere la bolletta del gas non equivale necessariamente a saper fare anche il calcolo. L’utente interessato ad effettuarlo deve prima di tutto conoscere il proprio mercato di riferimento tra mercato libero o mercato tutelato. Le voci che influenzano il costo della bolletta del gas sono essenzialmente tre:

  • Servizi di vendita: ovvero l’insieme delle attività svolte dal fornitore per acquistare e commercializzare la materia prima gas. Comprendono la componente, la commercializzazione all’ingrosso e la vendita al dettaglio. Nel mercato libero sono stabiliti nel contratto per la fornitura. Il prezzo dei servizi di vendita, da solo, rappresenta oltre il 40% del costo bolletta gas
  • Servizi di rete: si tratta delle spese per trasporto e stoccaggio e di quelle per la distribuzione locale della materia prima gas, oltre agli oneri aggiuntivi che incidono in maniera irrisoria. Vengono definite annualmente dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) indipendentemente dal mercato di riferimento. 
  • Imposte: comprendono accise, IVA e addizionale regionale e rappresentano poco più di un terzo della spesa totale per la bolletta del gas

Come fare il calcolo del costo di energia elettrica

Oltre alla simulazione della bolletta gas è possibile effettuare anche la simulazione bolletta elettrica. Per risparmiare sulla bolletta della luce è opportuno conoscere il quantitativo di energia elettrica consumata, gli apparecchi che consumano di più.

Calcolo bolletta luce: le variabili in gioco

Come per la bolletta del gas, anche il calcolo energia elettrica è influenzato da tre diverse voci di spesa:

  • Servizi di vendita: ossia il prezzo vero e proprio dell’energia elettrica. Rappresentano la voce di costo principale e includono servizi e attività svolta dal fornitore per acquistare e rivendere l’elettricità ai consumatori. Le voci di spesa considerate sono il prezzo dell’energia, il prezzo della sua commercializzazione e della vendita, e il prezzo del dispacciamento
  • Servizi di rete: comprendenti attività di trasporto dell’energia sulle reti di trasmissione nazionali, di distribuzione locale e la gestione del contatore. Come per il gas, la tariffa è comune per entrambi i mercati di riferimento ed è fissata dall’Autorità. I servizi di rete comprendono anche gli oneri generali di sistema
  • Imposte: ovvero accise (applicate sulla quantità di energia consumata) e IVA, applicata sul costo totale della bolletta
Calcolo bolletta gas e luce

Cos’è la simulazione della bolletta elettrica

Simulare la bolletta della luca equivale a fare una stima della bolletta elettrica. I consumi di energia variano in base ad elementi quali il numero di componenti del nucleo familiare, le abitudini di consumo e il numero e la tipologia degli elettrodomestici presenti e utilizzati. Molto dipende infatti dalla classe energetica, con gli apparecchi di nuova generazione che arrivano a consumare anche meno della metà rispetto ad elettrodomestici obsoleti. Per conoscere il consumo di ogni apparecchio bisogna moltiplicare la sua potenza (espressa in kW) per il numero di ore di utilizzo. Sommare il consumo di tutti gli apparecchi ci permette di produrre un calcolo attendibile dei costi della bolletta mensile.

Come fare la stima della bolletta luce

La spesa per l’energia elettrica è determinata soprattutto dalle abitudini di consumo. Effettuare un calcolo preciso dei kWh realmente consumati non è semplice, a meno che non ci si affidi ad un adeguato misuratore. Per fare una stima dei consumi è fondamentale calcolare la differenza tra due letture eseguite in un determinato periodo di tempo.

Per tenere le bollette di luce e gas sempre sotto controllo, è indispensabile coniugare un consumo consapevole degli elettrodomestici a un gestore affidabile e trasparente. Leader sul mercato da tantissimi anni, Acea Energia presenta offerte Luce e Gas sempre competitive e vantaggiose. Scopri le tariffe Luce e Gas di Acea Energia e trova subito la promozione più adatta alle tue abitudini di consumo.

chiudi
Entra in MyAcea

Gestisci in totale autonomia il tuo contratto dall’area clienti

Attiva
la Bolletta Web

Paga
una fattura

Comunica
l'autolettura

Sottoscrivi
un nuovo contratto

 

Non sei registrato a MyAcea?

Crea adesso il tuo account.
Ci vorranno solo pochi minuti.

Registrati