Domotica e Smart Home: come rendere la tua casa intelligente

La domotica è un termine con cui sempre più italiani stanno iniziando a familiarizzare. Sempre più famiglie hanno infatti deciso di adottarla nelle proprie abitazioni. Perché vivere in quanto una casa intelligente rende la nostra vita più facile, ottimizza i consumi e aumenta la sicurezza. Cosa significa vivere in una casa domotica? Cos’è un impianto domotico? Scopriamo insieme tutti i vantaggi di una smart home.

Casa domotica: significato

Partiamo dalle basi. Cosa significa la parola “domotica”? La domotica è quella branca di studio che punta a migliorare l’abitabilità e la funzionalità delle nostre case, grazie a un insieme di automazioni e tecnologie domestiche che prendono il nome di impianti domotici.

Domotica in casa: quali sono le applicazioni di una home automation

Entriamo nel dettaglio e scopriamo quali sono le effettive realizzazioni di una home automation.

Controllo remoto degli elettrodomestici

Sei uscito di casa e ti sei dimenticato di avviare la lavastoviglie? Hai lasciato per errore il condizionatore acceso? Con la smart home puoi risolvere il problema perché ti permette di controllare, programmare o interrompere le funzioni di un elettrodomestico collegato al sistema anche a distanza.

Illuminazione

Quella del controllo dell’illuminazione è probabilmente una delle applicazioni più diffuse all’interno di una smart home. Anche grazie ad apparecchi commerciali come Amazon Echo o i dispositivi Google Home, è sempre più facile impostare accensione, spegnimento e regolazione delle luci in uno o più ambienti di casa. Con un impianto domotico avanzato è inoltre possibile gestire l’illuminazione da remoto anche ai fini della videosorveglianza, per esempio azionando le luci in presenza di movimento ambientale.

Domotica e Smart Home

Termoregolazione degli ambienti

La smart home può gestire in autonomia la termoregolazione (sia il riscaldamento che il raffreddamento) degli ambienti. È possibile sia gestire l’attivazione o lo spegnimento da remoto, sia gestire le soglie oltre le quali attivare la termoregolazione.

Videosorveglianza, sicurezza e sistemi di allarme

Questo aspetto è molto importante ed è anche uno dei primi che porta le famiglie italiane a scegliere un impianto domotico per la propria abitazione. Grazie alla home automation è possibile non solo vigilare costantemente sia all’interno che all’esterno della casa, ma anche attivare sistemi di sicurezza avanzati per prevenire fughe di gas, allagamenti o guasti all’impianto elettrico. A tutto vantaggio della bolletta della luce o del gas, che non registreranno improvvise e inattese impennate.

Gestione e automazione dell’apertura e della chiusura di porte e finestre

La smart home non solo è comoda, ma è anche sicura ed efficiente a livello energetico. È possibile infatti gestire automaticamente l’apertura e la chiusura dei cancelli, delle porte e delle finestre. Questo è cruciale sia dal punto di vista della sicurezza, sia per l’efficienza energetica.

Sistema automatico di irrigazione

Irrigare il giardino a orari prestabiliti è una funzione piuttosto comune in molti timer avanzati, ma con la domotica è possibile combinare questa opzione con i sensori del terreno e i sensori di umidità (che quindi bloccano l’attivazione quando il terreno è già abbastanza umido). Inoltre, come per qualsiasi delle mansioni finora descritte, anche il sistema automatico di irrigazione può essere gestito da remoto tramite app per smartphone e tablet, comandi vocali e telecomandi.

Domotica e Smart Home

Impianto domotico integrato: quanto costa e perché conviene

Mentre fino a qualche anno fa si parlava di domotica e di internet of things come di una branca di studio del futuro, oggi la loro applicazione è decisamente più diffusa ed economicamente più sostenibile. I costi di un impianto domotico sono sempre più contenuti anche se, trattandosi di un settore nato da poco tempo, dipendono molto dal tipo di costruttore e installatore a cui ci si affida. Un trucco per risparmiare sui costi iniziali è quello di cominciare con poco ed eseguire gli upgrade nel tempo. È importante anche valutare il tipo di comodità che vogliamo: la domotica non ha l’obiettivo di farci diventare più pigri, ma solo quello di migliorare la nostra vita all’interno delle mura domestiche ottimizzando i costi, i tempi e i consumi. Se quindi uno svantaggio degli impianti domotici integrati può essere il prezzo (sì, conveniente, ma non ancora alla portata di tutti), i vantaggi sono numerosi, innegabili e tangibili:

  • Controllare da remoto o a distanza con smartphone, tablet o pc qualsiasi componente della casa connessa in rete.
  • Controllare gli elettrodomestici, l’illuminazione o la termoregolazione non solo da remoto ma anche grazie al pannello touch screen (incluso nell’impianto domotico integrato).
  • Risparmiare sui consumi energetici è un aspetto chiave della smart home: grazie al controllo intelligente dell’isolamento termico e della termoregolazione, è possibile risparmiare in bolletta non pochi euro.
  • L’impianto domotico integrato è adatto a tutti: non necessita di particolari istruzioni e facilita la vita anche a categorie meno avvezze alle nuove tecnologie, come gli anziani. Le interfacce touch sono user friendly e l’interazione uomo-macchina è ottimizzata al meglio.

Domotica e smart home: un modo per risparmiare

In conclusione, la domotica, assieme a tutte le recenti tecnologie che possono rendere la nostra casa più intelligente, è una branca che fa gola agli appassionati di tecnologia ma che attrae sempre più italiani che desiderano ottimizzare i consumi e, di conseguenza, risparmiare in bolletta.

Luce e gas diventano componenti preziose e abbinarle a un valido piano tariffario garantisce considerevoli benefici alle finanze domestiche. Per questo, quando si valuta il primo fornitore o si sceglie di cambiarlo, è necessario verificarne correttezza e affidabilità. Con le tariffe Luce e Gas di Acea Energia, sempre aggiornate e concorrenziali, si va sul sicuro. Scopri le offerte Luce e Gas di Acea Energia del momento, rendi smart la tua casa e inizia a risparmiare.

chiudi
Entra in MyAcea

Gestisci in totale autonomia il tuo contratto dall’area clienti

Attiva
la Bolletta Web

Paga
una fattura

Comunica
l'autolettura

Sottoscrivi
un nuovo contratto

 

Non sei registrato a MyAcea?

Crea adesso il tuo account.
Ci vorranno solo pochi minuti.

Registrati