Aumento bollette luce e gas: perché e come risparmiare
sui costi in bolletta

Negli ultimi mesi si è registrato un aumento del prezzo del gas naturale e dell’elettricità, con il conseguente incremento dei costi in bolletta di luce e gas. Vediamo quali sono le motivazioni dei rincari e delle utili strategie per risparmiare.

Aumento luce e gas da ottobre 2021: perché?

I rincari delle bollette di cui si sente tanto parlare in questi ultimi mesi sono sostanzialmente dovuti alla riduzione della disponibilità della materia prima gas, combustibile attualmente più utilizzato per la produzione di energia elettrica in Italia e in Europa, con il conseguente aumento dei prezzi. 

In Europa c’è stata una crescita dei prezzi del gas di oltre l’80% nel terzo trimestre del 2021 rispetto al secondo, con picchi nei mercati all’ingrosso di oltre 100 €/MWh  nel mese di ottobre (contro i circa 20 €/MWh di inizio anno).

 

Aumento bollette luce e gas

Aumento luce e gas da ottobre 2021: quanto?

Secondo le stime, con queste ultime variazioni, la spesa annuale di una famiglia media nel 20211 sarà di circa 630€ per la luce, con una variazione del +29,8% rispetto al 2020 (un aumento di circa 145€) mentre la spesa annuale per il gas sarà di circa 1.130€, con un aumento del 14,4% circa rispetto al 2020 (circa 155€ in più).

1 Secondo quanto indicato da Arera, i consumi di una famiglia media per l’energia elettrica si attestano intorno ai 2.700 kWh l’anno, con una potenza impegnata di 3 kWh, e per il gas sui 1.400 metri cubi annui (https://www.arera.it/it/com_stampa/21/210928agg.htm)

Scopri le nostre offerte 100% ECO per la tua casa


Luce e Gas 100% ECO

 

Luce da fonti rinnovabili e gas con compensazione delle emissioni di CO2.

SCOPRI DI PIÙ

Luce 100% Green

 

Energia elettrica
da fonti rinnovabili.

SCOPRI DI PIÙ

Gas 0% CO2

 

Gas con compensazione
delle emissioni di CO2.

SCOPRI DI PIÙ

Aumento luce e gas da ottobre 2021: come risparmiare?

Nonostante i rincari, risparmiare sulle bollette di luce e gas è possibile, adottando alcuni semplici accorgimenti. Ecco alcuni esempi:
 

  • Cercare l’offerta migliore e più adatta alle proprie esigenze. Il primo passo è mettere a confronto i prezzi di luce e gas, e valutarle sulla base delle proprie abitudini. Ad esempio, se durante il giorno si sta spesso fuori casa, potrebbe essere vantaggioso optare per un prezzo della materia prima energia luce bioraria, che prevede un risparmio sui consumi effettuati durante la sera e la notte, e nei giorni festivi.
  • Verificare se si ha diritto ad usufruire del bonus elettrico e del bonus gas, che sono riservati a coloro i quali presentano determinati requisiti di tipo reddituale e familiare. 
  • Fare attenzione agli sprechi. I consumi non necessari di luce e gas incidono molto nella bolletta, ma con piccoli gesti e buone abitudini è possibile contenere la spesa finale. Ad esempio, utilizzare lampadine a basso consumo energetico e ricordare di staccare dalle prese gli elettrodomestici inutilizzati permette di risparmiare elettricità e quindi ridurre i costi. Esistono poi delle app dedicate al consumo di energia che permettono di ottimizzare e monitorare i consumi.
Aumento bollette luce e gas

Bonus luce e gas e Decreto taglia bollette

Per limitare gli effetti dell’aumento dei costi di luce e gas, il Governo ha approvato il cosiddetto Decreto taglia bollette (Decreto-Legge 27 settembre 2021, n. 130). Il decreto interviene sia sull’energia elettrica che sul gas, stabilendo in particolare:
 

  • Per le utenze elettriche domestiche e non domestiche in bassa tensione con potenza disponibile fino a 16,5 kW, l’annullamento delle aliquote relative agli oneri di sistema relative al quarto trimestre del 2021. Per le altre utenze elettriche, è stata confermata una parziale riduzione degli oneri.
  • Per quanto riguarda le bollette del gas, una riduzione dell’IVA al 5% sulle forniture di gas per usi civili e industriali, per l’ultimo trimestre 2021. Attualmente l’Iva pagata dagli italiani sulle bollette del gas è pari al 10% o 22% a seconda del consumo.
  • Infine, per i beneficiari di bonus luce e gas, il decreto ha previsto, oltre agli interventi già descritti, un rafforzamento degli strumenti del bonus sociale per il quarto trimestre 2021, per limitare al minimo l’effetto dei rincari.

Rientrano in questa categoria:

  • Nuclei familiari con ISEE inferiore a 8.265 euro
  • Nuclei familiari con almeno 4 figli e ISEE non superiore a 20.000 euro
  • Utenti in gravi condizioni di salute
  • Percettori di pensione di cittadinanza
  • Percettori di reddito di cittadinanza

Il bonus luce e gas arriverà agli aventi diritto, ai quali sarà sufficiente presentare domanda. 

Risparmiare scegliendo l’offerta migliore

Come anticipato, il primo passo per risparmiare in bolletta è scegliere l’offerta migliore sul mercato libero per le proprie necessità e abitudini di consumo. Una di queste è l’offerta Acea come Noi Special a promo Web di Acea Energia. Con Acea come Noi Special paghi le componenti energia e gas direttamente al prezzo all’ingrosso, quindi allo stesso prezzo a cui accedono i fornitori. Scegliere un’offerta con prezzo all’ingrosso vuol dire poter seguire l’andamento del mercato e, non appena ci sarà la discesa dei prezzi, beneficiarne subito in bolletta.

Puoi accedere all’offerta Acea come Noi Special con un piccolo contributo mensile, che il primo anno sarà scontato del 100%, garantendoti un risparmio di 144€ su Luce e Gas. A questo si aggiunge un bonus fedeltà una tantum direttamente in bolletta per i clienti che mantengono l’offerta attiva per un anno*

Risparmiare in bolletta: come evitare gli sprechi

Oltre a scegliere un’offerta adeguata alle proprie esigenze per le forniture di luce e gas è anche importante adottare comportamenti che ci permettono sia di risparmiare sull’energia elettrica e sul gas nel quotidiano che di rispettare l’ambiente.

Ad esempio prediligere elettrodomestici di classe energetica elevata, come la classe A+, A++ o A+++, fare attenzione a non lasciarli accesi una volta finito di utilizzarli. Non lasciare il frigorifero aperto a lungo, installare lampadine a basso consumo, come quelle a LED, e spegnerle quando non necessarie sono alcuni importanti consigli per evitare sprechi e quindi risparmiare.

Per quanto riguarda i consumi di gas, invece, il primo aspetto al quale prestare attenzione è il riscaldamento: evita di tenere i termosifoni accesi negli ambienti non frequentati e mantieni la temperatura costante, in modo da evitare gli sbalzi termici. Ricordati poi di eseguire una manutenzione periodica e regolare della caldaia: controlli e revisioni sono obbligatori per legge, e sono fondamentali per garantire l’efficienza e la sicurezza dell’impianto, limitando le spese.

L’importanza di scelte sostenibili per le offerte luce e gas

Il risparmio non è l’unico elemento che deve guidare nella scelta dell’offerta luce e gas: con le nostre scelte di consumo possiamo contribuire attivamente alla tutela dall’ambiente. Scegliere offerte luce e gas sostenibili vuol dire  partecipare in prima persona alla c.d. transizione energetica.

Acea Energia con le offerte luce e gas 100% ECO si impegna insieme ai suoi clienti a rispettare e tutelare l’ambiente in cui viviamo.

Con luce 100% Green l’energia elettrica fornita è prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili, mentre con gas 0% CO2 l’anidride carbonica prodotta dai consumi quotidiani viene compensata grazie all’acquisto di crediti di carbonio certificati (VER: Verified Emission Reduction). Tramite l’acquisto di questi crediti vengono sovvenzionati dei progetti internazionali che contribuiscono alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra in atmosfera e al raggiungimento di alcuni degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile promossi dalle Nazioni Unite.

 

FONTI

https://www.repubblica.it/economia/2021/09/25/news/il_rincaro_dell_energia_e_la_transizione_ecologica-319267506/

https://www.arera.it/it/com_stampa/21/210928agg.htm

https://www.ilsole24ore.com/art/bollette-scattano-rincari-luce-298percento-e-gas-144percento-AEV5d4l

https://www.altroconsumo.it/casa-energia/elettricita-e-gas/news/aumenti-luce-e-gas-ottobre

 

chiudi
Entra in MyAcea

Gestisci in totale autonomia il tuo contratto dall’area clienti

Attiva
la Bolletta Web

Paga
una fattura

Comunica
l'autolettura

Sottoscrivi
un nuovo contratto

 

Non sei registrato a MyAcea?

Crea adesso il tuo account.
Ci vorranno solo pochi minuti.

Registrati