Burlington e le energie rinnovabili:
una smart city 100% green


TEMPO DI LETTURA:
2,5 min.


 

Burlington, la città più popolosa del Vermont, è un esempio virtuoso di smart city dove l’impegno dei cittadini e delle istituzioni ha dato vita ad una vera e propria rivoluzione green: grazie a questo impulso, l’intero territorio urbano è oggi alimentato da energie rinnovabili.

L’energia pulita di Burlington nobilita gli scarti naturali

Il Vermont, dal francese “monte verde”, chiamato così per via della catena montuosa che lo attraversa, la Green Mountains, è un territorio con importanti risorse ambientali, primi su tutto i fitti boschi d’acero. Ed è proprio nobilitando queste risorse che Burlington ha messo in atto la propria rivoluzione green.

La città, che conta 42 mila abitanti, ha iniziato il suo percorso di transizione energetica agli inizi degli anni ‘90 partendo da una importante decisione: chiudere l’impianto energetico a carbone e sostituirlo con un impianto a biomasse alimentato dagli alberi caduti provenienti dalle foreste statali, ovvero capace di produrre energia elettrica dalla legna. In questo modo, la città produce energia sfruttando in modo intelligente e non dannoso per l’ambiente le risorse messe a disposizione dal territorio.

La chiusura dell’impianto alimentato a carbone fu solo la prima di una serie di iniziative messe in atto dall'amministrazione locale. Grazie a questo impegno, oggi la città è in grado di soddisfare il fabbisogno energetico dei suoi cittadini ricorrendo al solo utilizzo di energie rinnovabili.

Smart city: Burlington, la città intelligente per eccellenza

Il territorio mette a disposizione risorse indispensabili: da dove derivano le energie rinnovabili di Burlington?

Grazie alla lungimiranza di amministrazioni e cittadini, la trasformazione dell’impianto a carbone in un impianto a biomasse non è rimasta un’azione isolata. Questo primo passo si è inserito in una progettualità più ampia e solida che ha fatto raggiungere alla città di Burlington risultati mai visti prima negli Stati Uniti.

La transizione energetica, che permette alla città di fornire ai suoi abitanti solo energia pulita, si è conclusa nel 2015. Ma da dove derivano, oggi, le energie rinnovabili di Burlington?

  • 50%: energia derivata dall’impianto a biomasse  alimentato da legname locale
  • 30%: energia idroelettrica proveniente dall’impianto sul fiume Winooski, situato in prossimità dei confini della città
  • 20%: in parte energia eolica proveniente dalle turbine collocate sulla Georgia Mountain, in parte energia solare dei pannelli fotovoltaici installati sui tetti di aeroporto, scuole e del Dipartimento Elettrico di Burlington

L'obiettivo di questa combinazione di fonti è quello di utilizzare diverse risorse naturali, ottimizzando le ricchezze del territorio, senza danneggiare l’ambiente. Ciò ha reso Burlington la prima città completamente alimentata con energie rinnovabili degli Stati Uniti.

Oltre l’energia pulita, Burlington sogna in grande

I risultati ottenuti in termini di autosufficienza energetica non hanno impedito a Burlington di sognare ancora più in grande. La città immagina un territorio sempre più verde, inclusivo e alimentato ad energie pulite.

Per questo motivo, ad aprile 2020 l’amministrazione locale ha approvato il Climate Action Plan. L’obiettivo di questo piano è quello di promuovere azioni concrete per rendere l’intera città una città priva di emissioni di CO2 entro il 2050, ed azzerare così la sua impronta di carbonio.

Tra le azioni che verranno messe in campo per raggiungere questo obiettivo sono previsti l’efficientamento energetico degli edifici pubblici e privati e una graduale adozione di micromobilità green, come bici elettriche e monopattini elettici.

Smart city: Burlington, la città intelligente per eccellenza

Dalle smart city ai cittadini: con le scelte giuste possiamo contribuire anche noi

Come racconta la storia di Burlington, le smart city sono animate dalla sinergia tra amministrazione, cittadini e istituzioni che agiscono come potente traino per la transizione energetica urbana.
Inoltre, il contributo attivo dei cittadini è stato il vero e proprio motore di questa rivoluzione green; questo dimostra che anche i singoli possono fare la differenza grazie alle loro scelte.
E noi, come possiamo fare davvero la differenza? Prendendo decisioni consapevoli sul nostro stile di vita che rispettino non solo le nostre necessità, ma anche l’ambiente che ci circonda. Una di queste scelte riguarda, senza dubbio, le forniture domestiche di luce e gas.
Grazie ad Acea Energia è possibile attivare offerte luce e gas 100% ECO*, la soluzione che permette di fare la differenza per il nostro ambiente.

 

* L' energia elettrica che ti forniamo è attestata da "Garanzia d’Origine" ossia dalla certificazione elettronica che attesta l’origine rinnovabile delle fonti utilizzate per la produzione di energia elettrica. Il Gas è con compensazione delle emissioni di CO2 ottenuta tramite l’acquisto di crediti di carbonio certificati.



Fai anche tu una scelta consapevole, migliora la tua vita

Scegli un'offerta 100% ECO.

 

chiudi
Scopri MyAcea Energia

L’area in cui puoi gestire in completa autonomia le tue forniture Luce e Gas

Comunica
l'autolettura

Controlla
i tuoi consumi

Attiva
la domiciliazione

Scegli
Bolletta web

 

Sei già cliente Acea Energia?

Accedi subito alla
tua area riservata

Accedi